Pubblicità

08Tragedia sfiorata e momenti di paura quelli vissuti questa mattina sul viadotto Lauricella. Una parte del ponte sulla strada statale 626 Licata-Ravanusa è infatti crollato intorno alle 11,30. Diverse le auto che sarebbero coinvolte in una serie di incidenti verificatisi a causa di manovre effettuate per evitare la voragine. Due automobili sarebbero state risucchiate nel baratro. Si tratterebbe di un’Audi e di una Fiat Punto. Sul posto stanno operando carabinieri, polizia e vigili del fuoco. Sei i feriti che non sarebbero in gravi condizioni. Tra loro ci sarebbero anche una donna in gravidanza e un bambino. Una parte delle persone ferite è stata trasportata all’Ospedale San Giacomo d’Altopasso di Licata e un’altra parte al Barone Lombardo di Canicattì. La strada è stata chiusa al transito in entrambe le direzioni. Nel corso della giornata forniremo maggiori novità.

Aggiornamento ore 18.49 Una delle persone ferite, è ricoverata nel reparto di Ortopedia dell’ospedale San Giacomo d’Altopasso con una frattura alla caviglia. La donna incinta ha invece fortunatamente subìto solo qualche escoriazione e si trova anche lei nella struttura sanitaria di Contrada Cannavecchia. Altri feriti sono stati invece ricoverati all’ospedale Sant’Elia di Caltanissetta.