Gravi problemi nello smaltimento dei rifiuti per le tante famiglie licatesi chiuse a casa perché qualcuno dei membri è risultato positivo a Covid 19. Alcune famiglie, da inizio quarantena, non hanno ancora avuto la possibilità di smaltire i rifiuti poiché non è mai passato a domicilio nessun operatore ecologico. “Abbiamo 12 sacchi della spazzatura a casa e nessuno passa a ritirarla – una delle segnalazioni ricevute dal nostro portale – abbiamo riscontrato la disponibilità del vicesindaco Montana il cui intervento ha permesso un primo smaltimento”. Ma tante famiglie, con tutti i disagi del caso soprattutto per chi vive in un appartamento, sono costrette giocoforza a tenersi a casa l’immondizia prodotta.