Nel maggio scorso, in occasione di una riunione convocata a Palazzo Orleans per accelerare la messa in sicurezza del territorio di Licata, tra gli impegni assunti dal presidente della Regione Nello Musumeci figurava anche il consolidamento del costone sovrastante la via Marconi – una delle strade principali del Comune dell’Agrigentino – che collega la Marina alla piazza Progresso.

Un intervento che adesso, grazie all’Ufficio contro il dissesto idrogeologico, che fa capo al governatore siciliano, sta per essere realizzato. La Struttura commissariale diretta da Maurizio Croce ha, infatti, pubblicato la gara per affidare i lavori il cui importo, soggetto a ribasso, ammonta a quattro milioni e 320 mila euro.

La data di scadenza per le offerte e’ stata fissata al prossimo dodici febbraio. Si tratta si sanare una situazione che tanta apprensione ha suscitato nel tempo nella comunità licatese poichè il versante coinvolge, a monte, anche la via Garibaldi, oggi via Nestore Alotto.