SONY DSCCammarata. Violazioni amministrative, infrazioni al codice della strada varie, violazioni a norme penali, quali ricettazione, resistenza, minacce aggravate e maltrattamenti in famiglia, quanto accertato dai Carabinieri della Compagnia di Cammarata nel proprio comprensorio, di cui fanno parte i Comuni di Cammarata, San Giovanni Gemini, Santo Stefano Quisquina, Cianciana, Casteltermini, Bivona, San Biagio Platani e Alessandria della Rocca, durante un servizio straordinario di controllo del territorio effettuato dalle 16 alle 22 del 16 aprile. Quattro le persone segnalate alla Prefettura per assunzione di sostanze stupefacenti, mentre altre undici sono state segnalate alla competente Autorità Giudiziaria in stato di libertà. Sei fucili e munizionamento sequestrati in via precauzionale ad un uomo, indiziato di maltrattamenti in famiglia. Nel corso del servizio i Carabinieri hanno inoltre sottoposto a controllo 69 persone, 57 veicoli, 4 esercizi commerciali ed elevate a carico di alcuni di essi contravvenzioni per un importo complessivo di circa 8.000 euro. Sono state infine sottoposte a sequestro penale una macchinetta da gioco di genere vietato, effettuate quattro perquisizioni personali, ritirate una patente di guida ed una carta di circolazione, elevate 15 contravvenzioni al codice stradale con sanzioni per un ammontare complessivo di circa 2.000 euro e 20 punti patente decurtati.