Nuovo appuntamento con la solidarietà, oggi, a Licata.
Stamani, come già accaduto domenica scorsa, nelle cucine dell’hotel Villa Damanti sono stati preparati ben 70 pasti caldi che, ad ora di pranzo, sono stati distribuite a famiglie bisognose della città.
L’intervento è stato coordinato dal vice sindaco Antonio Montana, che ha contribuito alla distribuzione dei pasti.
L’attività, che rientra tra quelle della Protezione Civile Comunale diretta da Tony De Marco, è stata posta in essere grazie al catering Chapeau di Pranio. A fornire gli alimenti utilizzati per preparare i pasti sono stati il panificio Noemi, la pasticceria Artigiancream e Giuseppe Cuttitta per la frutta.
Al lavoro, anche questa domenica, i volontari della Croce Rossa Italiana e della Guardia Costiera Ausiliaria.
“Grazie – è il commento del vice sindaco Antonio Montana – a tutti coloro i quali hanno collaborato, di domenica e dopo una settimana molto pesante, alla realizzazione di questo ennesimo gesto di solidarietà. Sono sempre più convinto che uniti ce la faremo”.