Continua in tutta la provincia la protesta studentesca contro i provvedimenti del governo sulla scuola e sull’università. All’appello del comitato studentesco Area 51 ha aderito anche il Liceo Scientifico “G.B. Odierna”, che da mercoledì ha scelto di condividere la protesta con la formula dell’autogestione. Gli studenti svolgono regolarmente le prime 2 ore, per non penalizzare troppo il programma di studi. Le 3 ore successive sono, invece, dedicate alle attività autogestite: sono stati, pertanto, organizzati corsi di ballo, di canto, di fotografia e ripetizioni di matematica e fisica.

La protesta continuerà certamente fino a sabato quando avrà luogo un incontro tra i rappresentanti d’istituto e il Preside Roberto Navarra, che ha lanciato più volte segnali di condivisione della protesta.