Il coordinamento cittadino del Partito democratico chiede l’aumento dei controlli sul territorio alla luce dell’aumento dei casi di contagio da Covid 19.

Come Partito Democratico, in considerazione dell’elevato innalzamento di casi di positività al Covid 19 anche nella nostra città, chiediamo al sindaco dott. Galanti, di intervenire con tutti i provvedimenti di Sua competenza, per frenare la diffusione del virus. Urgono maggiori controlli sul territorio, al fine di evitare assembramenti e verificare se quanto previsto dall’ultimo DPCM, venga posto in essere da tutte le parti coinvolte. Chiediamo, inoltre, all’amministrazione comunale di far effettuare la sanificazione di tutti gli Istituti scolastici di propria competenza ed aumentare il controllo della Polizia municipale nelle ore d’ingresso e uscita degli alunni. Alla deputazione licatese e a quella del nostro Partito, chiediamo di intervenire in merito alla circolare 33108 del 24 Settembre dell’assessorato regionale alla salute, che prevede il tampone rapido per l’intera classe, solo nel caso in cui un alunno scoperto positivo, abbia frequentato la scuola nelle ultime 48 ore dal contagio, riteniamo tale lasso di tempo troppo limitato, ravvisando la necessità di estenderlo ad una settimana intera, onde evitare reali pericoli per docenti, alunni e famiglie e inutili allarmismi.

Il coordinamento PD Licata
Tiziana Alesci
Paolo Iacopinelli
Gaetano Truisi
Alfredo Quignones