Sono stati ufficialmente consegnati all’impresa aggiudicataria, i lavori di “Efficientamento sistema di allontanamento acque meteoriche c/da Playa Fondachello e adeguamento condotte smaltimento acque bianche via Casella necessari per ridurre il fattore rischio conseguente le emergenze idrauliche residuali a seguito dell’evento meteorologico del 25/11/2016 nel Comune di Licata”.
I suddetti lavori sono stati aggiudicati all’Impresa SI.CO:Edili Srl, nel corso della verifica e definizione degli interventi da effettuare in esecuzione dell’affidamento, verifica fatta stamattina alla presenza dei rappresentanti di tutti i soggetti interessati alla realizzazione delle opere.
A rappresentare il Comune di Licata il dirigente dell’Ufficio tecnico, Ing. Vincenzo Ortega e il Responsabile Tecnico, geom. Antonino Napoli.
L’impresa dovrà dare la precedenza alla sistemazione dell’area di impianto di cantiere, alla realizzazione della recinzione dell’area oggetto dei lavori, allo stoccaggio dei materiali e all’ottenimento delle necessarie autorizzazioni.
L’ultimazione dei lavori dovrà avvenire entro il 6 Novembre 2020.
“Oggi – afferma l’asses. Giuseppe Ripellino, intervenendo anche a nome del Sindaco Giuseppe Galanti – abbiamo registrato un altro importante passo verso il miglioramento delle condizioni di sicurezza e di tutela del territorio dei contrada Fondachello -Plaia, con l’affidamento di questi lavori finanziati con i primi interventi urgenti di Protezione Civile a seguito degli eccezionali eventi meteorologici verificatisi il 19 novembre 2016 nel territorio del Comune di Licata, e nei giorni 24 e 25 2016 nei territori delle Province di Agrigento e Messina. Seppure si tratti di opere conseguenti a situazioni antecedenti all’assunzione della guida della città ad opera del Sindaco Galanti, va dato atto a questa amministrazione dell’impegno profuso, per l’accelerazione dei tempi per la definizione di tutte le procedure, la materiale realizzazione delle opere. Sarà nostra cura, seguire giorno dopo giorno l’esecuzione delle opere, per il rispetto dei tempi e il raggiungimento di questo importante obiettivo per la popolazione in generale e i residenti della zona in particolare”.