Pubblicità

779-TRIBUNALE_AGRIGENTO-470x314Il collegio giudicante del tribunale di Agrigento ha emesso tre condanne di primo grado nel processo che vede imputati l’ex sindaco di Licata, l’avvocato Angelo Balsamo, Francesca Bonsignore e Carmelo Malfitano. A presiedere il collegio, il giudice Luisa Turco. Balsamo è stato condannato a due anni e sei mesi di reclusione per concorso in falsa testimonianza. L’ex sindaco è stato invece assolto dal reato di corruzione in atti giudiziari. Francesca Bonsignore condannata a tre anni e mezzo per corruzione in atti giudiziari e falsa testimonianza, Carmelo Malfitano ad un anno di reclusione per favoreggiamento.

Il procuratore aggiunto Ignazio Fonzo e il pubblico ministero Salvatore Vella avevano chiesto 7 anni e mezzi per Balsamo, 5 per Frnacesca Bonsignore e diciotto mesi per Malfitano.

Il processo aveva preso le mosse da una causa relativa ad un risarcimento danni per un incidente stradale.