cittadinanzattiva-logo (Small)Si è riunito giovedì scorso il comitato direttivo di Cittadinanzattiva nella quale sono stati discussi vari argomenti.

Innanzitutto, si è affrontato il tema del mancato rispetto da parte della Dedalo Ambiente del contratto stipulato con la pubblica amministrazione.

Altro importante tema discusso è l’istituzione del Tribunale dei Diritti del Malato presso il poliambulatorio Giulio Castellino e gestito dai soci dell’Associazione.

Per quanto riguarda i comitati di quartieri, altro argomento all’ordine del giorno, questi dovranno essere formati nei quartieri Stazione, Pietre Cadute, Grada Conti, Carnara Paisello, e Carcari eVillaggio Giordano, comitato già operante da tempo e rappresentato dal presidente Calogero Cacciatore e da Totò Lombardo, in qualità di segretario. I comitati saranno gestiti dai soci di Cittadinanzattiva con la collaborazione dei residenti . Altro tema trattato è stato l’affidamento all’associazione della Villetta di Marina di Palma da parte dell’Amministrazione per la cura e la tutele della stessa.

Infine, il presidente Mineo ha comunicato ai presenti di avere avuto contatti con una ditta di computer che si è impegnata a dotare le scuole di Palma di PC.