ADV
Homepage Cronaca Cittadinanzattiva Licata, ecco il bilancio del 2023

Cittadinanzattiva Licata, ecco il bilancio del 2023

ADV

Nel corso del 2023 sono state settantuno le persone che hanno usufruito del servizio sedie a rotelle messo a disposizione dalla sede del TDM.
Ciò è stato possibile grazie alla donazione di due benefattori che hanno donato le carrozzine e alla collaborazione dei volontari della Croce Rossa locale. A tutti va il ringraziamento di Cittadinanzattiva.
Abbiamo così sopperito ad una lacuna del nostro servizio ospedaliero che non mette i necessari ausili a disposizione delle persone che avendo problemi di deambulazione devono recarsi presso i vari reparti e servizi.
Questo in sintesi è quanto è stato presentato nel corso della riunione dell’Assemblea Territoriale di Licata svoltasi il 16 dicembre 2023 con la presentazione del Bilancio delle attività dell’anno 2023. Altra voce importante è stata quella della Mobilitazione Permanente a difesa del presidio san Giacomo d’Altopasso che ci ha consentito di incontrare tanti nostri concittadini con i quali si è discusso delle gravi criticità del nostro nosocomio, fortunatamente in parte oggi risolte. Cittadini che con le proprie firme hanno voluto manifestare il dissenso e la preoccupazione di una comunità che vede messa a dura prova l’offerta dei principali servizi ospedalieri e non solo. Ci hanno sostenuto le seguenti associazioni/gruppi: Comitato civico Cantavenera, C.S.D.S. Amici di Don Di Bartolo, Gruppo lettura licatese, A.I.T.S., CIF, AIDO, FIDAPA, Comunità Parrocchiale Di Sabuci. Un ringraziamento alle testate giornalistiche Licatanet, QuiLicata e Lanterna TV.
Sono state inoltre illustrate le altre attività presentate in Bilancio quali ad esempio, il corso di educazione sentimentale, l’apertura di uno sportello ascolto per i giovani studenti in un Istituto superiore, la conclusione del Progetto Community Pro, la partecipazione ai lavori della Consulta di AICA. Riteniamo opportuno dare informazione in merito a quanto realizzato a Licata da pare di un movimento che promuove la tutela dei diritti e dell’empowerment del cittadino augurandoci che ci possa essere una maggiore partecipazione civica per dare un contributo nelle aree della salute, della scuola, della giustizia, dei consumatori e dell’ambiente.
Il Bilancio, come da statuto, è stato inviato alla sede regionale del nostro Movimento.
Il Coordinatore A.T. Maria Grazia Cimino

ADV
Exit mobile version