Nel primo pomeriggio di oggi, il Sindaco Giuseppe Galanti, ha emesso un’ordinanza con la quale dispone la sospensione delle attività didattiche nelle scuole di competenza comunale dal 12 al 16 novembre 2020, per procedere alla sanificazione di tutti i plessi, la chiusura dei circoli ricreativi e di Corso Argentina.

Le scuole interessate dal provvedimento sono gli Istituti Comprensivi “F. Giorgio”, “Guglielmo Marconi” e “Salvatore Quasimodo” .

Per quanto concerne la chiusura di Corso Argentina, allo scopo di contrastare gli assembramenti, l’ordinanza sarà in vigore nelle giornate di sabato e domenica, fino alle ore 6,00 del lunedì, fatta salva la possibilità di accesso e deflusso, agli esercizi commerciali legittimamente aperti e alle abitazioni privato; il tutto fino a nuove disposizioni.

La chiusura di tutti i circoli ricreativi, circoli di dopolavoro e, comunque, qualsiasi centro di aggregazione sociale presenti sul territorio comunale, sarà valida senza soluzione di continuità fino a nuove disposizioni.

Alla base del provvedimento sindacale odierno, secondo quanto si legge nella premessa dello stesso, oltre alle norme emanata dal Presidente del Consiglio dei Ministri e del Presidente della Regione, nonché il richiamo alle circolari attuative, rapporti scientifici e protocolli vari redatti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da Covid – 19, stanno anche due considerazioni di carattere prettamente locali.

La prima è data dal fatto che, in questi primi giorni di novembre, nel territorio comunale di Licata “sono stati accertati nuovi casi che fanno presagire, nei prossimi giorni, un esponenziale aumento di contagi da Covid 19”;

la seconda tenendo conto del fatto che i suddetti contagi in Città “abbracciano tutte le fasce d’età ma, soprattutto, una crescita numerica degli stessi all’interno delle istituzioni scolastiche cittadini, cosa per la quale appare assolutamente necessario procedere alla sanificazione degli istituti scolastici”.