Pubblicità

Il centrodestra deve restare unito: appello della coordinatrice locale dell’Udc, Violetta Callea.

In vista delle imminenti elezioni amministrative a Licata il nostro appello va a tutte le forze politiche di centro destra presenti in città affinché il centro destra resti unito e coeso anche nella considerazione che l’ente locale potrebbe rimanere marginalizzato.

Mettiamo insieme le forze di centro destra per arginare populismi che non gioveranno certamente alla città.

Il centro destra deve essere unito in questa competizione elettorale.

Fin dall’inizio abbiamo lavorato per un centro destra compatto e mi auguro che a stretto giro possano superarsi incomprensioni e dissidi che certamente non fanno e non faranno bene alla nostra città.

Abbiamo sentito i nostri elettori e i nostri candidati al consiglio comunale, ma anche cittadini ed esponenti della società civile ed il comune sentire di tanti è che ci chiedono di costruire una rappresentanza politica unitaria che possa rappresentare una opportunità per Licata quale testa di ponte diretta con la Regione e con L’Ars ove il centrodestra è compatto, senza sacrificare né tanto meno liquefare le rispettive storie e identità.

Bisogna evitare in questo delicato momento spaccature e convogliare le forze su un candidato che abbia tutti i requisiti per creare le più giuste e opportune condizioni per una duratura prospettiva di governabilità della città.

Auspichiamo pertanto che vengano superati al più presto tutti gli ostacoli a una collaborazione , coesione e unitarietà delle forze di centro destra anche al fine di rappresentare il più coerente e fattivo trait d’union con il governo regionale e nazionale.

La coordinatrice cittadina dell’Udc – Violetta Callea