nuova motovedetta Capitaneria LicataNuovo mezzo per la Capitaneria di Porto. E’ appena arrivata la motovedetta  Cp 771 già a disposizione dell’ufficio circondariale marittimo diretto dal Tenente di vascello Luca Montenovi. Si tratta di un mezzo di dodici metri con 700 miglia di autonomia, alimentato da due motori Volvo penta da 390 cavalli ciascuno. La Cp 771è in grado di raggiungere cinquanta nodi di velocità e sopporta onde alte fino a quattro metri e mezzo. Può comodamente arrivare a 80 centimetri di fondale. Siamo al cospetto di un supporto importante per la Capitaneria di Porto di Licata. Questo genere di motovedette solitamente vengono utilizzate per il pattugliamento della costa e la Guardia costiera di Licata potrà sfruttarla nell’operazione Mare sicuro ormai prossima al prendere il via.