Un cadavere è stato ritrovato a 150 metri dalla riva a Scoglitti. La segnalazione è arrivata da un’imbarcazione in transito. Dalle prime indiscrezioni che filtrano, potrebbe trattarsi del licatese ricercato dopo essere scomparso in mare lo scorso martedì. Abbiamo appreso infatti che negli ultimi giorni i venti e le correnti sono spirati verso Levante e pertanto il moto ondoso potrebbe aver condotto fin lì il cadavere. Si è già attivata la procedura per l’identificazione della salma.