Mi consenta, innanzitutto di porgerLe i miei più sentiti auguri per il gravoso ruolo che si accinge a rivestire in un periodo storico difficile e tra i più disastrosi sotto l’aspetto amministrativo, economico e sociale”.

Così inizia la lettera che il sindaco Rosario Bonfanti ha scritto al neo Presidente della Regione Rosario Crocetta, per segnalare la difficoltà in cui i comuni, e tra questi Palma, sono ormai costretti operare.

Bonfanti segnala all’ex sindaco di Gela in particolare due emergenze: l’acqua e i rifiuti. “Io personalmente, la Giunta, il Consiglio Comunale nella sua interezza, siamo contrari alla privatizzazione dell’acqua poiché l’abbiamo sempre considerata e continueremo a dichiararla un bene comune”. Quanto alla gestione dei rifiuti da parte degli ATO Bonfanti scrive che: “Nella nostra realtà questo sistema di gestione, non solo non ha funzionato ma ha procurato gravissimi danni poiché nel nostro caso, pur pagando puntualmente, i miei cittadini subiscono l’ingiustizia del disservizio perché altri comuni hanno creato il dissesto all’interno della società”.

In conclusione, Bonfanti incita Crocetta a “voler considerare Palma di Montechiaro tra le sue priorità” e lo invita a visitare la Citta del Gattopardo “di cui sono orgoglioso di essere il primo cittadino”.