PALAZZO DUCALESi celebra oggi il “Giorno della memoria”, per ricordare l’orrore dell’olocausto. Anche quest’anno la Biblioteca comunale “Giovanni Falcone” celebra questa giornata, unendosi a quanti vogliono ricordare quel crimine contro l’uomo che non ha euguali nella storia.

La manifestazione di quest’anno, dal titolo “Cerca le ceneri” è scaturita dalla collaborazione tra la Biblioteca comunale “Giovanni Falcone”, l’associazione “RiGenerazione” e il Liceo scientifico “G.B.Odierna” e avrà luogo questo pomeriggio alle ore 17,00, nei locali della Biblioteca comunale.

Significativo quest’anno– si legge in un comunicato stampa diffuso dalla biblioteca – il coinvolgimento alla manifestazione dei giovani sia di RiGenerazione sia del Liceo Odierna, accomunati dalla coscienza di ribadire i valori della libertà, della pace, della non violenza e dell’amicizia tra i popoli e le culture.

Pregevole l’impegno organizzativo che ha visto unite le risorse che ciascuno poteva mettere in campo per curare i vari aspetti della manifestazione, dalle performance e dal lavoro multimediale – che fa da cornice a tutta la manifestazione – realizzate da RiGenerazione, alle letture, alle canzoni degli studenti del Liceo Odierna, al lavoro di selezione e coordinamento curato dalla Biblioteca. Come scrive Levi: “Se comprendere è impossibile, conoscere è necessario”, per cui l’obiettivo che si vuole raggiungere, attraverso questi momenti fatti di parole, musiche, filmati ed analisi storica , curata dal prof. Gino Bonomo, docente dei storia e filosofia del Liceo classico Empedocle di Agrigento, è quello di indurre i presenti a riflettere sul passato, sui crimini che hanno sconvolto l’umanità il secolo scorso, e sul presente, perché certi orrori non si ripetano”.