Bella vittoria per la Guidotto Geaplast Licata che dopo le due settimane di sosta riprende da dove aveva lasciato mettendo in fila la seconda vittoria consecutiva dopo quella con il Regalbuto. Partita senza storia tra le padroni di casa e l’Hybla Mayor Avola. Si nota fin dai primi minuti il divario di esperienza tra le ragazze di coach Katharina Tothova e la giovane formazione ospite. Nei primi quindici minuti di gioco le squadre si studiano e a regnare è un sostanziale equilibrio. Poi una serie di buone giocate difensive permettono alla Guidotto di partire in seconda fase e, rete dopo rete, capitan Cristina Sambito e compagne chiudono il primo tempo sul rassicurante vantaggio di 18 a 10. Nonostante il buon margine sulle avversarie, coach Tothova sprona le sue atlete nello spogliatoio per i troppi errori commessi durante la prima frazione di gioco. Nella seconda parte della gara la musica non cambia e le gialloblù continuano a macinare gioco e reti e si arriva al suono della sirena col risultato di 30 a 19. La Guidotto Licata grazie a questo successo continua i propri progressi e sale a quota sei punti in graduatoria. Tra le fila gialloblù, sei realizzazioni a testa per Roberta D’Addeo e Adriana Ninotta. Per l’Hybla Mayor Avola buona prova della Bellanich che ha messo a referto nove marcature, praticamente la metà delle realizzazioni della propria squadra. Per la Guidotto Licata nel prossimo turno insidiosa trasferta in casa del Messana.