COMUNE FACCIATA (Custom)Pochi minuti fa gli alunni dell’istituto Cangiamila si sono recati al comune per denunciare la mancanza di riscaldamento nelle loro aule. Entrati nella stanza del sindaco, che era assente, alla presenza del vicesindaco Daniele Balistreri, i bambini hanno polemicamente buttato i giubbotti a terra per segnalare il contrasto tra il freddo delle loro aule e l’alta temperatura presente nella stanza.

Balistreri ha assicurato che domani i riscaldamenti torneranno regolarmente a funzionare.

Gli alunni del Cangiamila e i loro accompagnatori hanno minacciato di ritornare ancora più numerosi se la promessa non dovesse essere mantenuta.