polizia-stradale-polstrada-autostrada-incidenteDue arresti sono stati eseguiti dai poliziotti della squadra mobile di Agrigento e dagli agenti del commissariato di Licata. A finire in manette, nel pomeriggio di lunedì, sono stati Giuseppe Brunetto e Calogero Sciascia. I due uomini sono stati colti in flagranza di reato in possesso di un’arma da guerra clandestina con relativo munizionamento.Il fermo è avvenuto lungo la strada statale 626 in prossimità di un bivio per Caltanissetta. L’arma occultata è una pistola calibro 9 parabellum con matricola abrasa. Sono stati rinvenuti inoltre un caricatore con 15 proiettili calibro 9 e ulteriori proiettili calibro 7.