2014-08-02 10.32.38Si è tenuta la programmata conferenza stampa indetta dal Presidente Saverio Platamone, nel corso della quale, con l’ausilio  di slides  sono stati esposti i dati relativi ad un anno di attività del civico consesso. Alla conferenza stampa, presieduta dalla stesso Platamone, hanno partecipato anche la vice presidente, Aurelia Urso, il terzo componente dell’ufficio di presidenza, Anna Triglia ed alcuni consiglieri comunali. Dai dati esposti, oltre ad un riferimento delle principali deliberazioni adottate dal civico consesso, tra gli altri, per quanto concerne i costi di gestione dell’organismo, è emerso che nel periodo luglio – dicembre 2013, sono stati spesi € 12.865,20 per la partecipazione dei consiglieri alle sedute di Consiglio; € 6.493,00 per partecipazione alle riunioni delle Commissioni consiliari; indennità al Presidente del Consiglio € 792,85 mensili; somme pagate ad enti ed aziende per permessi € 2.000,oo; somme per patrocini € 500,00; spese per il servizio di fonoregistrazione 4.000,00. Tutte somme che vanno considerate al lordo, comprensive quindi anche delle trattenute previste per legge.Sono stati approvati debiti fuori bilancio per complessivi € 3.941.680, così ripartiti: € 818.500 per debiti vari; 2.350.000,00 per saldo lodo Saiseb; € 150.000,00 per regolarizzazione contabili pignoramenti; saldo debiti avvenuto nel 2014 € 623.180,00. Si tratta, come ha precisato Platamone,  di debiti tutti contratti dalle precedenti amministrazioni. Nel corso del periodo di attività preso in esame (luglio 2013 – luglio 2014), sono stati indette e tenute tre sedute di Consiglio comunale aperto, per trattare argomenti quali Punto Nascite, Allagamenti del Centro Sotrico0 e problematiche con Girgenti Acque).