Immagine-aerop1Riceviamo e pubblichiamo un comunicato emesso dal Circolo “Aeroporto per Licata”.

Sulla scorta di quanto appreso a mezzo stampa circa il rinnovato entusiasmo dell’Ente Provincia a favore della realizzazione dello scalo aeroportuale a Licata, corroborato da argomentazioni precise e puntuali fornite dal Commissario Infurnari in merito alla fattibilità della succitata infrastruttura, il Circolo “Aeroporto per Licata” intende attivare ogni iniziativa utile a favorire una concertazione tra gli Enti interessati alla realizzazione dello Scalo ed, in particolare, promuovere un confronto aperto anche alla cittadinanza per dibattere l’importante tematica, convinti come si è dello sbocco occupazionale che la suddetta potrebbe riverberare sul territorio dell’intera Provincia. D’altra parte non è assolutamente vero che la realizzazione dello scalo aeroportuale andrebbe a nocumento di altre infrastrutture viarie, semmai è vero il contrario, poiché la realizzazione di una struttura di così centrale importanza fungerebbe da volano al miglioramento della viabilità. Ed ancora, a parte i trenta milioni di euro tutt’ora impegnati dalla Regione Sicilia, come confermato dal Commissario Infurnari, la gestione dello Scalo sarebbe interamente a carico dei privati che hanno già manifestato la volontà di investire in tal senso. Tanto in premessa, il Circolo “Aeroporto per Licata” chiede all’Amministrazione Comunale di chiarire al più presto la propria posizione nell’interesse della città, auspicando che la stessa si prodighi per agevolare la costruzione dello scalo che si ritiene fondamentale per il rilancio socio economico della città.

Il Segretario – Avv. Giuseppe Malfitano

Il Consigliere – Avv. Antonio Terranova