I controlli eseguiti dalla sezione operativa navale della Guardia di Finanza hanno portato al sequestro di sei immobili nel borgo marinaro di Torre di Gaffe. L’operazione condotta della Squadra navale aveva preso il via a gennaio e si è conclusa nei giorni scorsi. I sigilli sono stati apposti a otto immobili costruiti senza alcuna autorizzazione o in difformità al Piano
regolatore. Già nel 2001 il comune aveva provveduto a demolire alcuni edifici abusivi. Nel corso dei controlli e dei sequestri sono state denunciate anche otto persone con l’accusa di abusivismo edilizio.