Homepage Cronaca La Ztl continua a far discutere: barriere in ferro a schermarne l’ingresso

La Ztl continua a far discutere: barriere in ferro a schermarne l’ingresso

1205

L’inizio della Zona a traffico limitato all’altezza di corso Vittorio Emanuele schermato con barriere rimovibili in ferro. La nuova disposizione non è stata accolta bene. Oltretutto le barriere ieri pomeriggio sono state posizionate in anticipo rispetto all’inizio della ZTL fissato per le ore 18. Abbiamo selezionato un commento sul web.

“In caso di necessità le ambulanze, i vigili del fuoco, le auto delle forze di polizia da che parte entrano in corso Vittorio Emanuele? Useranno in senso vietato tutti i varchi per piazza Sant’Angelo in contro senso. Quel muro di ferro crea un impatto vergogno davanti al palazzo Liberty Verderame-Navarra e davanti al settecentesco palazzo barocco Frangipane. La ZTL non si può sbarrare in questa modo. Che ci siano i vigili a controllare gli accessi nelle ore previste o si mettano le telecamere. E’ una questione di buon gusto. Così si lascia intendere che siamo un paese di incivili a quei quattro turisti che si troveranno davanti a quello sconcio. Non si può improvvisare. Sapevo della chiusura del corso Vittorio Emanuele ma non con dei manufatti di ferro. Non succede da nessuno parte”.