maratona dell'etnaStraordinario risultato per Giovanni Scopellitti alla Super maratona dell’Etna che si è disputata sabato. Il palmese con il tempo di 4 ore e 46 minuti è riuscito ad ottenere la seconda posizione nella propria categoria e la decima in assoluto. Un risultato ancora più importante considerato che l’atleta palmese era alla prima esperienza  di gara lunga, oltre alla durezza del percorso essendo la maratona con il più elevato dislivello tra la partenza (a livello del mare) e l’arrivo (a 3000 metri).

Bene anche Gioacchino Lo Giudice che ha domato il vulcano più alto d’Europa in 6 ore e 25 minuti. Soddisfazione per la prestazione dei due maratoneti è stata espressa da tutto l’ambiente della maratona palmese, anche per lo storico striscione dei Malati della cantina esposto da Lo Giudice e Scopellitti all’arrivo.