25 aprileAnche quest’anno, per il terzo consecutivo, potrebbe saltare il tradizionale comizio del 25 aprile, dato che il commissario Rosa Inzerilli non ha ancora fatto sapere se intende intraprendere qualche iniziativa per la Festa della Liberazione, per non dimenticare le vittimedel nazi-fascismo.

Già da due anni, infatti, l’amministrazione di centro-destra, a parte un manifesto fatto affiggere per le vie cittadine, non ha intrapreso alcuna iniziativa per festeggiare la Liberazione, come era consuetudine fare ogni anno l’amministrazione di centro sinistra guidata da Rosario Gallo.

Anche lo scorso anno la questione era stata sollevata da parte di chi scrive, innescando una polemica con l’ex sindaco Rosario Bonfanti.

Se, dunque, è incerta la manifestazione del 25 aprile, così non sarà per il primo maggio: lo SPI CGIL, su iniziativa del segretario della Lega dei Pensionati Salvatore Giganti, sta, infatti, organizzando la festa dei lavoratori, che avrà luogo in piazza Matteotti

Totò Lombardo