Homepage Giovani e scuola Rischio sismico scuole, 14 plessi ammessi a finanziamento

Rischio sismico scuole, 14 plessi ammessi a finanziamento

779

Quattordici istituti scolastici licatesi ammessi a finanziamento dall’Assessorato regionale dell’Istruzione e della Formazione professionale per progetti relativi alla valutazione del rischio sismico. Le istanze ammesse a contributo riguardano la palestra dell’Istituto Comprensivo Leopardi (11.150 euro), la scuola elementare e materna Leoperdi (42.685 euro), la palestra della media Bonsignore (7.357 euro), la scuola media Bonsignore (27.003 euro), la scuola elementare Angelo Parla (21.277 euro), la palestra della scuola media Marconi (26.337 euro), la stessa scuola Marconi di via Egitto (32.872 euro), un altro finanziamento afferente allo stesso edificio scolastico di 5.436 euro, la scuola elementare e materna Don Lorenzo Milani (27.069 euro), la scuola elementare e materna Vincenzo Greco (41.073 euro), la scuola elementare e materna Anna Maria Serrovira (30.270 euro), la palestra del Comprensivo Quasimodo (6.342 euro), la scuola Quasimodo (28.978 euro) e infine il plesso Peritore di via Pastrengo (21.428 euro). In totale l’importo finanziato a favore del Comune di Licata è di oltre 330mila euro. Ad occuparsi della redazione dei progetti è stato il dipartimento Lavori Pubblici con il tecnico comunale Maurizio Furnò.