Homepage Cronaca “Due anni di arretrati”, il trasporto pubblico è a rischio stop

“Due anni di arretrati”, il trasporto pubblico è a rischio stop

207

Il trasporto pubblico è nuovamente a rischio stop. Ibla Tour, la compagnia che gestisce il servizio, attende infatti due anni di pagamento e ha diffidato il Comune. Qualora l’Ente non salderà le spettanze (o una parte di esse), a partire dal 1° dicembre i mezzi si fermeranno. Nello specifico, si tratta delle corse numero 6, 7 e 8 quelle che servono i due cimiteri, la Montecatini e via Salso. In caso di interruzione, stop anche agli abbonamenti per gli anziani. Garantite invece le percorrenze alla cui copertura finanziaria provvede la Regione Siciliana.