Homepage Politica D’Orsi e Carità: “La pantomima sui rifiuti danno per la città”

D’Orsi e Carità: “La pantomima sui rifiuti danno per la città”

326

Rifiuti e differenziata, nuovo affondo dei consiglieri Cinque Stelle D’Orsi e Carità.

Pare che la pantomima sulla questione rifiuti portata avanti da questa non amministrazione comunale possa creare danni economici all’ente e dunque a tutta la comunità. Apprendiamo con stupore, e per tale motivo interroghiamo il Sindaco, che il mancato avvio della raccolta differenziata e del servizio da parte delle ditte aggiudicatarie possa essere attribuibile ad inadempienze da parte del Comune di Licata che non ha riscontrato e dato risposte alle stesse ditte circa alcuni aspetti riguardanti il servizio.
Questa non amministrazione ha voluto a tutti i costi l’esternalizzazione del servizio rifiuti annunciando anche pubblicamente di avere ritirato il ricorso presentato dalla precedente amministrazione che avrebbe potuto tutelare gli interessi dei cittadini licatesi.
Siamo stati sempre, fermamente convinti della convenienza della gestione in house e per questo sin dall’atto dell’insediamento abbiamo protocollato interrogazioni riguardanti la questione rifiuti. Ci preoccupa il possibile contenzioso che vedrebbe coinvolto il Comune di Licata, che ha firmato il contratto con le stesse ditte solo un paio di mesi fa. Chiediamo di conoscere le comunicazioni intercorse tra le ditte ed il comune di Licata e copie dei verbali degli incontri che si sono tenuti tra ditte e Comune.

Melania D’Orsi, Vincenzo Carità – Movimento 5 Stelle