Un licatese di 19 anni è stato posto agli arresti domiciliari dopo che al termine di una perquisizione è stato trovato in possesso di 220 grammi di marijuana e 4 piantine di erba. I Carabinieri della Compagnia di Licata hanno ritrovato la droga all’interno degli slip del giovane. Le 4 piantine sono state invece rinvenute al termine di una perquisizione domiciliare. L’accusa per la quale sono stati disposti gli arresti domiciliari è quella di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.