Homepage Cronaca Inciviltà senza limiti: discarica abusiva a Nicolizia

Inciviltà senza limiti: discarica abusiva a Nicolizia

545

Uno scempio in piena regola in una delle zone più suggestive della costa licatese. In Contrada Nicolizia l’ennesimo abbandono indiscriminato di inerti. Stavolta però si è decisamente superato il limite della decenza. Qualcuno ha infatti deciso di “traslocare” quanto non serviva più in questa parte del litorale licatese. E così, a fare da contraltare ad un panorama mozzafiato, da qualche giorno ci sono anche divani non più utilizzabili, servizi igienici dismessi, enormi quantità di mobilia non più sfruttabile. Un autentico pugno nell’occhio. Ad aggravare la situazione anche il fatto che ai rifiuti è stato appiccato il fuoco. Le foto di questa discarica a cielo aperto hanno rapidamente fatto il giro del web provocando sgomento. E tra chi invoca il potenziamento del servizio di videosorveglianza (anche se in questa parte del territorio la collocazione delle telecamere appare improbabile) e chi la repressione con l’elevazione di sanzioni amministrative, il problema resta e dovrà essere rimosso. Da sottolineare – per l’ennesima volta – c’è un grado di inciviltà che sembra davvero non avere fine.