Homepage Calcio Il Licata vede la salvezza, sbancata Acireale

Il Licata vede la salvezza, sbancata Acireale

537

Seconda vittoria consecutiva per il Licata che fa risultato all’Aci e Galatea di Acireale. Il match che si chiude con il punteggio di 0 -1 proietta i licatesi nuovamente nella zona alta della classifica. Con questi tre punti acquisiti si trova al quarto posto a quota 21 punti. Gara dai toni molto accesi, ha portato l’arbitro a dispensare parecchie ammonizioni e una espulsione. Nella prima parte si registrano più affondi da parte dei padroni di casa che guadagnano più calci piazzati. Ma non mancano le incursioni dei gialloblu. Il risultato cambia al 40’ quando Cannavò si procura un rigore che trasforma. La sua rete decisiva è la sesta stagionale. Riparte nella ripresa l’Acireale con un uomo in meno, infatti prima del rientro negli spogliatoi si è creata una mischia con delle proteste reiterate da parte di Ndiaye. Con la superiorità numerica, il Licata cerca un po’ di amministrare, mostrandosi tenace nella retroguardia difensiva. Ingrassia risulta decisivo su Rizzo che l’aveva piazzata bene. Tenta quindi l’Acireale di pervenire al pareggio creando qualche occasione. Negli ultimi scampoli di gara l’undici licatese ha più opportunità per raddoppiare ma non le sfrutta al meglio. Si è espressa bene sul campo la compagine licatese che si è confrontata contro una squadra che è apparsa poco stanca nonostante aver disputato in settimana il turno di coppa.

Salvatore Cucinotta