Homepage Calcio Licata, parla capitan Maltese: “Rialziamoci subito”

Licata, parla capitan Maltese: “Rialziamoci subito”

424

La sconfitta con il Savoia, la prima in campionato, ha rallentato la corsa del Licata adesso atteso da un ciclo di fuoco con avversarie del calibro di Palermo, Acr Messina, Giugliano e Troina. A commentare la battuta d’arresto contro i campani, si è presentato il capitano Totò Maltese. “Noi scendiamo sempre in campo per dare il meglio – le sue parole – poi non sempre questo riesce. Il Savoia è stato superiore e ha meritato di vincere. Noi dobbiamo rimboccarci le maniche e pensare alla partita di Palermo di domenica prossima che sarà un’altra gara molto tosta”. Abbiamo chiesto al capitano gialloblu se inconsciamente l’ottimo avvio di stagione (con 14 punti nelle prime sei) può aver in qualche modo abbassato le motivazioni del gruppo. “Non credo – continua Maltese – abbiamo fatto le prime sei alla grande ma la nostra mentalità è sempre quella di pensare partita per partita. Con il Savoia è andata male, è arrivata la prima sconfitta e ci può stare. Probabilmente ci è mancata un po’ di cattiveria”. La prossima gara sarà allo stadio Renzo Barbera contro la capolista Palermo che finora ha saputo solo vincere. “In partite così – conclude Maltese – le motivazioni verranno da sole. Bisognerà ripartire subito e rialzarci dopo questa sconfitta”.