Homepage Cronaca Salato, invocato un intervento di bonifica

Salato, invocato un intervento di bonifica

252

E’ un appello accorato quello che arriva dalle vie interne dell’agglomerato residenziale del Salato e dai suoi residenti. Le condizioni di salubrità della zona sono tutt’altro che accettabili e quanti vi abitano si trovano costretti a dover fare i conti con ratti di enormi dimensioni. “Gentilmente abbiamo fatto numerosi esposti per pulire tutto questo schifo che oltretutto delimita ben due caserme – fa sapere un residente al nostro giornale – quella dei Vigili del Fuoco e quella della Polizia Municipale. Ma a nessuno finora è interessato. Noi residenti la notte non vi possiamo descrivere cosa esce dalla vegetazione: ratti che sono delle dimensioni dei gatti”. Le segnalazioni sono state diverse ma finora la zona non è stata ancora ripulita. Tra erbacce, rifiuti e vegetazione cresciuta spontaneamente e senza alcun controllo si annidano ratti e parassiti che mortificano le condizioni igienico-sanitarie dell’area. Oltretutto (come specificato) ci troviamo a non più di trenta metri dagli ingressi delle caserme dei Vigili del Fuoco e della Polizia Municipale.