Homepage Cronaca Corriere ancora ferme, fumata nera per la ripresa del trasporto pubblico

Corriere ancora ferme, fumata nera per la ripresa del trasporto pubblico

105

Fumata nera per la ripresa del servizio di trasporto pubblico interrotto dallo scorso 3 Gennaio. La riunione svolta ad inizio settimana non ha portato allo sblocco della situazione sebbene la volontà di entrambe le parti fosse questa. Ibla Tour – la compagnia che gestisce da anni il servizio – ha mantenuto la propria posizione: senza una parte dei pagamenti e un piano di rientro adeguato non è nelle condizioni di poter riprendere il servizio. A spiegarlo è l’amministratore delegato Lillo Argento. “Prendiamo atto della disponibilità mostrata dal sindaco Galanti e dall’assessore Ripellino – le sue parole – entrambi si sono dimostrati sensibili alla problematica. Da parte nostra però abbiamo confermato che stante l’attuale situazione non possiamo riprendere le corse. Abbiamo chiesto inoltre di avere certezza sui pagamenti che verranno eventualmente effettuati e sui relativi periodi di riferimento”. Una data entro cui la situazione possa sbloccarsi non è possibile ipotizzarla. Da Palazzo di Città l’unica apertura possibile è stata quella di un tentativo di accelerare il pagamento di qualcuna delle fatture vantate da Ibla Tour. Ma tutto dovrà necessariamente essere messo nero su bianco tramite un provvedimento emesso dal sindaco o da qualche ufficio. Da quanto abbiamo avuto modo di apprendere, la compagnia di trasporti attende pagamenti per servizi svolti nel 2016.