Homepage Politica Cantieri di servizio: visite mediche e lavoro per 62 unità

Cantieri di servizio: visite mediche e lavoro per 62 unità

472

Domani i 62 operai ammessi alla realizzazione dei sei cantieri di servizio chiesti dall’Amministrazione comunale presieduta dal Sindaco Giuseppe Galanti, e finanziati dall’Assessorato Regionale della Famiglia, delle Politiche Sociali e del Lavoro, saranno sottoposti a visita medica per essere avviati la lavoro.
A comunicarlo è l’assessore comunale ai servizi sociali, Laura Termini, soddisfatta dell’obiettivo raggiunto, alla presenza del Sindaco Galanti di cui, proprio oggi, ricorre il primo anno del suoi insediamento: “Uno dei primi problemi che abbiamo voluto affrontare subito dopo il nostro insediamento – sono le parole dell’assessore Termini – è stato quello di avviare subito il processo per la predisposizione dei progetti da presentare alla Regione al fine di ottenere il finanziamento di sei cantieri di lavoro, per dare una boccata d’ossigeno ai nostri cittadini economicamente più deboli e bisognosi. Finalmente, dopo un lungo e tortuoso iter, siamo giunti alla conclusione: domani, i 62 operai ammessi alle varie graduatorie saranno sottoposti a visita medica per essere avviati al lavoro, per tre mesi”.
“Siamo soddisfatti per il risultato raggiunto – sono le parole del Sindaco Giuseppe Galanti – in quanto oltre a dare una reale possibilità di lavoro a 62 disoccupati, in possesso di tutti i requisiti previsti dalle leggi che disciplinano la materia, come Comune, considerata la carenza di persona, avremo anche la possibilità di garantire la pulizia e il decorso delle strutture nelle quali gli operai stanno per essere chiamati ad operare, seppure, al momento, per un periodo limitato di tre mesi”.
Sei le linee di progetto approvate dalla Giunta Municipale il 7 Giugno, con relative graduatorie del personale da impiegare in ogni singolo cantiere di lavoro:
Cantieri di servizio n° 1: custodia, pulizia e scerbatura aree verdi, parchi, giardini, soggetti che saranno avviati n° 20;
Cantieri di servizio 2: custodia, pulizia e scerbatura cimiteri comunali, soggetti che saranno avviati n° 8;
Cantieri di servizio 3: custodia, pulizia e scerbatura aree verdi, edifici di proprietà comunale soggetti che saranno avviati n° 12;
Cantieri di servizio 4: custodia, pulizia e scerbatura chiostri comunali, soggetti che saranno avviati n° 6;
Cantieri di servizio 5: custodia, pulizia e scerbatura asili nido ed istituzioni scolastiche comunali, soggetti che saranno avviati n° 10;
Cantieri di servizio 6: pulizia e scerbatura strade e marciapiedi in tutto il perimetro urbano, soggetti che saranno avviati n° 6.