Homepage Politica Aggressione Sindaco, le solidarietà del Consiglio comunale e del PD

Aggressione Sindaco, le solidarietà del Consiglio comunale e del PD

533

Dopo l’aggressione al Sindaco Pino Galanti arrivano alcuni attestati di solidarietà: dal Presidente del Consiglio comunale Russotto e dalla sezione locale del PD.

Russotto: Esprimo, anche a nome dell’intero consiglio comunale che rappresento, solidarietà e vicinanza al sindaco di Licata, Pino Galanti, per l’aggressione subita questa sera mentre era al lavoro per la città al municipio.
Nelle prossime ore avremo maggiori elementi perché l’accaduto sia chiarito, ma è impensabile che un sindaco che dedica ogni momento della giornata alla città che amministra, subisca atti di violenza che non possono trovare alcuna giustificazione.
Sono certo che il sindaco di Licata già domani sarà regolarmente al lavoro, riprenderà la guida della sua città, ma simili episodi non devono più ripetersi. Il buon senso, il rispetto delle regole e delle persone devono ispirarci sempre. Mai la violenza deve prevalere.

Partito democratico: Il circolo PD di Licata esprime piena solidarietà e vicinanza al sindaco della nostra amata città per l’aggressione subita. Non conosciamo i fatti, ma di certo nessuno nello svolgimento del proprio ruolo amministrativo può divenire oggetto di ingiustificata violenza. Come democratici condanniamo ogni forma di prevaricazione fisica e verbale prediligendo sempre il confronto delle posizioni. Auguriamo al sindaco una pronta ripresa e di rivederlo già da oggi a Palazzo di città.