Homepage Boxe La Tana della Tigre è sempre affamata

La Tana della Tigre è sempre affamata

42

la premiazione degli atleti licatesiI ragazzi licatesi hanno preso parte ai campionati italiani organizzati dalla Federazione World Martial Combact. Sabato si sono disputate le eliminatorie e domenica le fasi finali. La Tana della Tigre ha presentato cinque combattenti che hanno dato del filo da torcere a tutti gli avversari. Due i primi piazzamenti portati a casa dai ragazzi del maestro Nogara. Nel light contact riservato agli atleti di sessanta chilogrammi di peso,Vincenzo Oliveri si è laureato campione italiano. Stesso risultato raggiunto da Giulio Aquilino che ha gareggiato nella categoria riservata agli atleti di settanta chilogrammi. Oltre ai due trionfi sono arrivati anche due secondi posti, centrati da Francesco Incorvaia nel full contact riservato agli atleti di 65 chilogrammi e da Bartolo Consagra nel light contact per i concorrenti di sessanta chilogrammi. Alle gare ha preso parte anche Michele Barbera che è giunto quarto nella disciplina light contact riservata ai combattenti di 75 chilogrammi.

loading...