Homepage Benessere I videogames a cui giocare prima di guardare una partita

I videogames a cui giocare prima di guardare una partita

60

La passione degli italiani per il calcio è un dato di fatto. Chi non va allo stadio a fare il tifo per la squadra del cuore segue le partite in TV al bar con gli amici. Per chi invece preferisce restare a casa, la preparazione alla partita si trasforma in un vero e proprio rito, da celebrare con cibo, bevande e ovviamente videogiochi. A questo sport nazionale, infatti, sono dedicati molti giochi, che ci aiutano ad entrare in clima partita ma sono utili anche per allenare i nostri riflessi e la nostra capacità di creare strategie. Non c’è attività più adatta di questa, quindi, da praticare in prima persona nell’attesa del match a cui assisteremo da spettatori.

Giochi per diventare un tycoon del calcio

A prescindere dalle nostre competenze, allo stadio ci sentiamo tutti allenatori, ma che succederebbe se provassimo addirittura a diventare manager di una squadra tutta nostra? Ultimate Soccer Manager è stato tra i primi a farci conoscere questo mondo e a farci vestire i panni di allenatore-presidente della nostra squadra di calcio, permettendoci addirittura di costruire il nostro stadio e di decidere in quali altri modi spendere il denaro a disposizione della nostra società. Per chi ancora oggi è affezionato al ruolo di coach, e preferisce allenare una squadra piuttosto che scendere in campo, i programmatori hanno ideato Football Manager 2018, uno dei giochi più interessanti ed emozionanti: ci fa scegliere tra 50 paesi e 2500 squadre di cui diventare i responsabili, ci invita, se lo vogliamo, a promuovere le nuove leve, ma anche a vendere e acquistare tutti gli altri nostri giocatori e a pianificare tattiche diverse per ogni partita. Lo stesso tipo di gioco, sviluppato in versione multiplayer, è Championship Manager: All-Stars, disponibile per Android su GooglePlay.

Giochi per mettersi nei panni del proprio calciatore preferito

L’emozione è più forte e la carica di adrenalina cresce se il gioco si avvicina il più possibile alla realtà: lo sanno bene i produttori dei videogiochi sportivi più apprezzati dai giocatori, che grazie all’acquisto di licenze, possono permettere loro di giocare con squadre realmente esistenti e con la rosa composta dai loro beneamini. Questo è il caso, ad esempio di Fifa 18, l’ultima edizione del gioco leader del settore, creato per la PlayStation4. Lo stesso vale per il gioco PES 2018 (Pro Evolution Soccer 2018), per PlayStation e Xbox, che a seconda delle squadre ha una licenza completa, una licenza per uniformi e giocatori o, se non dispone di una licenza, utilizza nomi e dati di fantasia. Per rivivere l’esperienza degli ultimi Mondiali di calcio, quelli che si sono svolti in Brasile nel 2014 e che ci hanno sfortunatamente lasciati con l’amaro in bocca, c’è la slot machine a cinque rulli Football Star, nata dagli sviluppatori di Microgaming e disponibile su Betway Casinò, la cui grafica s’ispira al clima di entusiasmo di una delle competizioni sportive più seguite al mondo.

Giochi per avviare la propria carriera sportiva

Con New Star Calcio, disponibile su iTunes, chiunque ha la possibilità di mettersi nei panni di un calciatore e di costruire la propria carriera…senza toccare un pallone! Attraverso il gioco, infatti, ci si potrà allenare per aumentare il proprio talento, in modo da risultare più interessante per i club sportivi, passare da una squadra all’altra, investire il proprio tempo e i propri compensi in un’esistenza tranquilla, tra amici e famiglia, o in una vita più spericolata. Non sono invece contemplate le partite di calcio, proprio perché lo scopo del gioco non è vincere un match, ma scoprire i retroscena della vita di ogni giocatore di calcio. Sulla stessa scia troviamo altri giochi simili, come Be a Legend, Da segnalare anche la semplice, ma al cardiopalma, app Final Kick, con la quale invece toccheremo il pallone per un’occasione decisiva: i calci di rigore. Un altro modo, insomma, di farci immedesimare nei calciatori e di avvicinarci alle emozioni che possono provare quando si trovano ad avere la responsabilità di una partita sulle loro spalle.

Giochi per i nostalgici dei videogame

Uno dei primi giochi dedicati al calcio, all’epoca sicuramente uno dei più appassionanti, è Sensible Soccer, chiamato nella sua versione moderna Sensible World of Soccer. Il videogame fu creato nel lontano 1992 per supporti che oggi ci sembrano antichissimi: Amiga e Atari. La sua grafica in 2D era semplicissima, ma i nomi dei calciatori erano reali, la ‘giocabilità’ e la versatilità erano molto apprezzate dai giocatori dell’epoca. Ancora oggi vengono organizzati in tutto il mondo tornei che utilizzano la prima, ‘antica’ versione di questo gioco. La più recente, Sensible World of Soccer, risale al 2007 ed è stata pensata per la Xbox 360. Grazie al contributo dei numerosi fan di questo mitico videogame, è stato possibile aggiornare squadre e campionati fino alla stagione 2016/2017, permettendo dunque ai giocatori di utilizzare calciatori che giocavano nei veri campionati. Sensible Soccer non è tuttavia il primo gioco di calcio della storia: questo titolo va all’indimenticabile Pelé’s Soccer, che data addirittura del 1980, gioco che venne creato per Atari 2600 e che aveva come protagonista la star del calcio brasiliano e mondiale, il mitico Pelé.

Le occasioni per ingannare l’attesa con un videogioco o una app prima di una partita di calcio sono varie, e ognuna ha le proprie caratteristiche e particolarità. Per chi non avesse mai provato a vivere pienamente questa esperienza, il consiglio è quello di preparare patatine e bibite e di ‘scaldarsi’ con uno di questi giochi prima del fischio d’inizio.

loading...