Homepage Cronaca Il WWF lancia l’allarme: “Oli esausti e polistirolo a Marianello”

Il WWF lancia l’allarme: “Oli esausti e polistirolo a Marianello”

332

La darsena di Marianello è a serio rischio ambientale. L’allarme è lanciato dalla sezione locale del Wwf che sabato scorso ha preso parte alla bonifica della vasta area portuale all’interno dell’iniziativa lanciata via social col nome di Licata fori dal comune. La sezione cittadina dell’associazione ambientalista spiega come “sotto i murales abbiamo trovato molte bottiglie di olio esausto prive di tappo, con il rischio di riversarsi a terra e a mare, invitiamo i marinai ad una fattiva collaborazione per scongiurare un ulteriore inquinamento delle acque marine, per la salvaguardia degli habitat ed ecosistemi del nostro territorio”. Appello rivolti in primis agli operatori del comparto ittico che sono i veri fruitori dell’area portuale. Ma purtroppo, i problemi di natura ambientale non si limitano a questo. “Sono state raccolte molte cassette di polisterolo altamente inquinanti – continua il Wwf – sarebbe giusto conferirle negli appositi cassonetti anziché trovarli in spiaggia o a mare per diventare pasto per i pesci”.