Homepage Politica Sedute di Consiglio in streaming, nuova richiesta della Presidenza

Sedute di Consiglio in streaming, nuova richiesta della Presidenza

195

Si torna a parlare di trasmissione in streaming delle sedute del Consiglio comunale. E’ il dipartimento Affari Generali – tramite una determina dirigenziale – a rendere noto che il Comune ha proposto l’affidamento per “la fornitura del servizio di noleggio dell’impianto microfonico, di registrazione e trascrizione verbali e diffusione streaming delle sedute del Consiglio comunale”. La richiesta (datata 4 marzo) è partita direttamente dalla Presidenza del Consiglio. La proposta di esternalizzazione del servizio è stata presentata ad una ditta di Pietraperzia per un costo annuo di 5.709 euro. “Il contratto ha per oggetto – si legge nella determina – la fornitura del servizio di noleggio dell’impianto microfonico, di registrazione e trascrizione dei verbali e diffusione streaming delle sedute del Consiglio comunale”. Alla base dell’accordo c’è la volontà di “soddisfare l’esigenza di dotarsi di un servizio indispensabile per la predisposizione dei verbali delle sedute consiliari nonché per le riprese audio-video trasmesse in diretta streaming”.