Homepage Politica D’Orsi (5 Stelle): “Modo di fare politica lontano dagli interessi dei cittadini”

D’Orsi (5 Stelle): “Modo di fare politica lontano dagli interessi dei cittadini”

260

E’ sempre scontro aperto tra l’Esecutivo guidato dal sindaco Pino Galanti e il Movimento Cinque Stelle. L’ultimo motivo di contrasto è dato dalle prime due defezioni di consiglieri comunali (Scrimali e Scozzari) dalla maggioranza. “Due consiglieri comunali escono dalla maggioranza. Forse perché non si sono allineati alle disposizioni impartite, rifiutandosi di votare la tanto discussa delibera 50 che ha di fatto declassato il Comune di Licata? – scrive il capogruppo pentastellato Melania D’Orsi – mentre i cittadini soffrono e vengono tartassati di tasse, l’annunciata refezione scolastica non è ancora partita, il canile municipale chiude ed il servizio di trasporto urbano è sospeso, assistiamo a un modo di fare politica sicuramente lontano dal tutelare gli interessi dei cittadini”. D’Orsi rimprovera quindi a Galanti di non essere il “sindaco della pacificazione” come era stato annunciato in campagna elettorale. Come detto, è di poche ore fa la notizia dell’abbandono del fronte della maggioranza dei consiglieri Scozzari e Scrimali entrambi assenti nell’ultima seduta di Consiglio comunale.