CONDIVIDI

black beat movementGiovedì 7 agosto torna “Variazioni per le Piazze”, già questa è una notizia. L’evento promosso dall’associazione Variazioni si terrà, infatti, nonostante l’annullamento dell’estate licatese e sarà interamente finanziato dai privati. Era un imperativo fare di tutto per garantire una manifestazione che, oltre alla componente edonistica, ha un preciso significato sociale sia per chi la organizza sia, vista la solidarietà dimostrata all’associazione, per chi partecipa. I fondi comunali venuti a mancare improvvisamente, dunque, saranno sostituiti da sponsor e contributi di quanti, tra i cittadini, credono nell’iniziativa che, in questo modo, potrà giungere alla sua terza edizione. Ad essere presenti nel centro storico di Licata saranno le tre band che erano già state annunciate, ossia i Black Beat Movement, i Pachira e i Matrimia. Il primo è un collettivo nu funk appartenente alla scena milanese e fresco di pubblicazione del disco “ID-Leaks” in cui le sonorità soul si intrecciano al funk e alla drum and bass. La band ha, inoltre, partecipato alla scorsa pachira
edizione dello Sziget Festival e collaborato con artisti del calibro di Bunna (Africa Unite); quella di Licata sarà una delle tappe del “Trick.it Tour 2014”, che toccherà tutta l’Italia, da nord a sud. I Matrimia, siciliani di Palermo, sono una vera e propria banda balcanica che unisce ai tempi serrati della musica zingara la melodia della chanson française. Movimento e ritmo, quindi, per una band che ha all’attivo un album, “Zivili” del 2011, e decine di concerti tra l’Italia e la Francia. Si esibiranno anche i Pachira, questa volta portando con sé un bel po’ di novità: è in fase di registrazione, infatti, il nuovo album, del quale matrimiasuoneranno diversi brani; tra pochi giorni, poi, uscirà il video del singolo “Beddra”, che verrà presentato per la prima volta in occasione di “Variazioni per le Piazze”. Sarà della manifestazione anche Radio Battente con un live in piazza Progresso, prima del concerto finale. Infine sarà la volta di dj 1K e Ohhh c’mon, per il dj set conclusivo. Appuntamento, quindi, al prossimo 7 agosto nel centro storico di Licata per dare un segnale di ottimismo e per fare sentire la presenza dei giovani licatesi.

CONDIVIDI