CONDIVIDI

I Giovanissimi della Boys Licata 1931 trionfano nel proprio raggruppamento e centrano la finale provinciale di categoria. L’impresa era tutt’altro che semplice per i ragazzi di mister Fabio Consagra che hanno dovuto ottenere la qualificazione superando i due play-off con gare disputate sempre in trasferta. Dopo il successo sul campo del Ravanusa, mercoledì è arrivato il bis in casa del Kamarat allo stadio dei Salaci. A decidere il match (1 – 0 il punteggio finale) una gran conclusione dalla distanza di Antonio Scalisi a metà del primo tempo. Nella ripresa, i Giovanissimi della Boys Licata sono stati bravi a respingere l’assalto del Kamarat a cui sarebbe bastato anche il pareggio per andare avanti nella manifestazione. Per la Boys Licata si aprono quindi le porte della finale provinciale Giovanissimi. La sfida – con gare di andata e ritorno – sarà con l’Invicta Agrigento che ha trionfato nell’altro girone. L’andata è in programma sabato alle ore 16,30 allo stadio Dino Liotta, ritorno mercoledì 26 a Comitini. “Ci gustiamo questo grande traguardo – il commento del presidente della Boys Licata, Pino Incorvaia – faccio i miei complimenti ai ragazzi e al mister Fabio Consagra. Siamo riusciti a qualificarci su due campi difficili come quelli di Ravanusa e Cammarata. Adesso ci prepariamo alla doppia sfida con l’Invicta Agrigento rispettando molto l’avversario ma sapendo di poterci giocare le nostre carte”.

CONDIVIDI