CONDIVIDI

Da Palazzo di Città un’iniziativa tesa a valorizzare gli ottimi rapporti che intercorrono tra la Città di Licata ed il popolo americano. “Il dott. Alberto Lunetta, Responsabile Comunicazione della Stazione Aeronavale americana di Sigonella – fa sapere l’assessore Annalisa Cianchetti – contattato in merito, ha accolto benevolmente l’invito a continuare rapporti dì fratellanza e pace con i militari USA. I militari che verranno a Licata, in una prima fase, si adopereranno per pulire gratuitamente, la salita via Semaforo dove gli americani dopo lo sbarco hanno issato la loro bandiera”. Questo il programma di due giornate:

24 giugno 2017
–  Arrivo ore 9 davanti Municipio militari in forza alla US Naval Air Station di Sigonella;
– Saluti del Sindaco;
– 9:30 Incontro con associazioni di volontari per diserbamento e pulizia via Semaforo;
– Un’altro gruppo di volontari si recheranno allo Stagnone Pontillo;
Ore 13:30 break.

9 luglio 2017

– Arrivo ore 10:00 accoglienza al Palazzo di Città;
– Saluti del Sindaco, il prof. Carità dedicherà qualche minuto ai primi momenti della storia dello sbarco americano a Licata.
– Break
– Parata Militare 6 ufficiali USA alta uniforme da piazza progresso visita rifugio antiaereo; Visita della quartiere Marina; visita Chiostro Sant’Angelo e mostra sbarco;
– Villa Vittoria sfilata deposizione della prima corona a Piazza della Vittoria sulla lapide della terza divisione di Sant’Elia USA;
– Deposizione di un’altra corona sempre in piazza della Vittoria ai caduti civili licatesi;
– Deposte le corone si va alla scopertura della stele, e la Prof. Carmela Zangara interverrà sulla storia dello sbarco.
– ore 13:30 Degustazione vini pranzo a buffet nell’azienda La Lumia a Sant’Oliva e visita mostra permanente su fascismo e seconda guerra mondiale e liberazione.

CONDIVIDI