CONDIVIDI

Andrà in onda questa sera alle 21,15 su Sky uno la puntata di  “4 ristoranti”, condotta da Alessandro Borghese, in cui sarà protagonista il palmese Gioacchino Castronovo. Castronovo, emigrato nel 1997 a Monaco di Baviera dove ha iniziato a lavorare come lavapiatti, è proprietario di tre ristoranti al centro della città tedesca, assieme al socio Franco Curabba anche lui palmese.

Uno di questi, il Vi Vadi Ottantanove, è stato scelto dalla produzione del programma nella categoria “La migliore cucina regionale italiana a Monaco di Baviera”, assieme alla trattoria napoletana Anema e Core, al ristorante pugliese Bibulus in Schwabing e al locale calabrese Locanda Busento. La puntata è stata definita bellissima, in un’intervista radiofonica, dallo stesso chef Borghese che l’ha anticipata descrivendola alla maniera della classica barzelletta “Metti un siciliano, un calabrese, un pugliese e un napoletano a un tavolo …” Una puntata assai movimentata, con liti e discussioni, terminata, però, sulle note di una famosa canzone napoletana cantata dai 4 concorrenti.

Il programma vede sfidarsi proprio 4 ristoratori, legati da caratteristiche comuni, che giudicano, con un punteggio da 0 a 10, le attività dei propri colleghi sulla base di 4 parametri di valutazione: location, servizio, menù e conto finale. Ad esprimere il proprio giudizio con gli stessi parametri è anche il conduttore, che da questa edizione dispone anche di un bonus extra di 5 punti da assegnare ad un piatto particolare, che in questa puntata è proprio la carbonara. Al vincitore, svelato solo nel finale, è riconosciuto un premio in denaro del valore di 5.000 euro. Castronovo e Curabba non sono i soli agrigentini presente al Vi Vada che hanno partecipato alla trasmissione. Fanno parte dello staff anche i palmesi Pietro Cammaleri, Mario Scerra, Giuseppe Nucera e Lillo Arancio e il favarese Antonio Veneziano.

loading...
CONDIVIDI