CONDIVIDI

L’elezione di Nello Musumeci a presidente della Regione potrebbe mettere in discussione tutti gli incarichi assegnati dal precedente Governatore Rosario Crocetta nei vari Comuni ed Enti dell’Isola. Tra questi c’è anche quello di commissario straordinario a Licata di Maria Grazia Brandara. L’ex sindaco di Naro ha rilasciato un’intervista nella quale chiarisce il proprio punto di vista sulla vicenda dichiarando di essere pronta “per garbo istituzionale” a consegnare il mandato nelle mani del neo eletto presidente ma al tempo stesso di essere desiderosa di continuare ad amministrare la città fino al prossimo mese di Giugno quando si tornerà al voto per eleggere il nuovo sindaco e il nuovo Consiglio comunale. “Per una questione di garbo istituzionale – ha spiegato Maria Grazia Brandara – io sono pronta a discutere con il presidente Nello Musumeci e a mettere a sua disposizione il mio mandato di commissario straordinario. Ma solo per garbo istituzionale. Non c’è infatti alcuna norma che prevede una mia decadenza o la revoca del mio mandato prima delle prossime elezioni indette. Né ci sono stati motivi tali a giustificare un mio sollevamento dall’incarico. Sarei ben lieta di continuare il mio mandato”.

CONDIVIDI