CONDIVIDI

“Siamo moderatamente soddisfatti, per quanto concerne il personale precario e la sua stabilizzazione abbiamo concordato di rivederci a gennaio per analizzare meglio la circolare 3”. Questo il commento del segretario territoriale Cisl Funzione Pubblica Totò Cassaro dopo l’apertura del tavolo di concertazione tra le organizzazioni sindacali e il commissario straordinario Maria Grazia Brandara per quanto riguarda la stabilizzazione del personale precario in forza al Comune. Un altro punto importante trattato è stato quello legato all’ormai imminente scadenza dell’appalto per la riscossione dei tributi comunali che terminerà il prossimo 31 dicembre. “Il commissario ci ha dato la disponibilità per internalizzare questo servizio – rivela Cassaro – noi abbiamo all’interno dell’Ente professionalità adeguate per sostenere questo servizio e potremmo andare a risparmiare qualcosa come due milioni di euro oltre che un servizio che sarebbe riqualificato. A Gennaio – conclude il sindacalista – ci è stato assicurato che verranno avviate le procedure per tornare alla gestione diretta anche se sarà necessario un po’ di tempo perché è difficile subentrare”.

CONDIVIDI