CONDIVIDI

Un gol di Giacomo Favero a metà ripresa permette al Licata di piegare il Città di Caccamo. Gialloblu che hanno creato diverse occasioni da gol ma non erano riusciti a piegare gli uomini di Pietro Tarantino. A metà ripresa l’episodio che ha deciso il match con una conclusione velenosa dalla distanza del playmaker che si è insaccata dopo aver toccato terra. Licata che resta alle spalle della capolista Marsala che ha vinto facilmente (0-5) in casa del fanalino di coda Casteldaccia. Vittoria sofferta anche per il Dattilo che ha superato nel finale il Cus Palermo (2-1). Nuovo stop invece per il Canicattì sconfitto 1-0 a Mussomeli.

loading...
CONDIVIDI